madia per il living

La madia della nonna è tornata di moda nell’interior design!

Come nella moda tornano e si rinnovano vecchi modelli e vecchi stili, così per l’interior design tornano in voga vecchie icone del mobile.

Perciò, ora dovresti prendere in considerazione per il tuo soggiorno una bella madia… ti ricordi quella della nonna?

Legata all’arredo classico, oggi è declinata in versioni moderne e di design.

madia della nonna

Così come un tempo, essa può essere organizzata in modo da avere tutto a portata di mano, come le stoviglie per il pranzo.

Ma in questo articolo vediamo alcune idee per ricollocare questo vecchio mobile di nuovo nel tuo living!

1. IL SUPER CLASSICO

Che essa sia in noce scuro o in materiale più povero, non può fare a meno di rievocare ricordi legati alla casa della nonna.

Il colore scuro del legno può essere un punto di forza se viene inserita in una stanza grande i cui colori dominanti sono i toni chiari.

madia classica

2. LO STILE SCANDINAVO

Se vuoi ricreare un ambiente dallo stile scandinavo, la madia deve essere di tonalità chiare, meglio se in legno non tinteggiato.

Se il tuo ambiente segue questa linea, è indispensabile che la madia, siccome è un mobile dalle dimensioni importanti, rispetti l’essenzialità anche nelle sue forme.

I colori da preferire per completare l’arredo e anche i tessili, sono le tinte neutre.

madia stile scandinavo

3. LO STILE MODERNO

Per questo stile abbiamo pensato ad una madia sospesa, per donare all’ambiente la sensazione visiva di un ingombro minore.

Il colore in questo caso non è determinante e potrebbe essere abbinata ad un tavolo oppure, avere tinte pastello per differenziarsi.

madia moderna

4. LO STILE RUSTICO

La madia in legno è altresì ottima per lo stile rustico della montagna e campagna.

Il legno lasciato al naturale, offre all’ambiente una continuità estetica con eventuali travi a vista o pavimentazioni in parquet, definendo immediatamente una linea d’arredo precisa.

Grazie alla robustezza del legno, la madia garantisce un’ottima durata nel tempo.

madia rustica

6. UN MIX DI STILI

Volendo azzardare e mischiare stili diversi, è preferibile scegliere una madia di colore bianco, così che si leghi meglio a tutto l’ambiente.

Sarà così possibile mischiare pezzi d’arredo fra i più diversi: cornici retrò, elementi etnici, sedie in policarbonato e tappeto persiano.

madia mix di stile

7. BLACK AND WHITE

Una madia come elemento protagonista… perchè no?

In un ambiente bianco ed essenziale, un modello come nella foto, diventa l’elemento d’arredo essenziale.

madia bianco e nero

8. STILE VINTAGE

Amante del vintage? cosa c’è di meglio allora se non una madia!

Generalmente, le madie vintage, utilizzate anche in cucina, presentano toni pastello, che possono trovare la loro voce in un living con un tocco di giallo o di rosso per ravvivare l’atmosfera.

Pensi che una madia vintage possa rendere la stanza datata? se utilizzerai complementi moderni e pareti con colori a contrasto che sapranno metterla in evidenza, non correrai questo rischio.

madia vintage

Vuoi rinnovare la tua madia? con La Casa Dei Tuoi Sogni è possibile dare nuova vita ai tuoi mobili! Come? contattaci!

Il tuo nome o azienda (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo messaggio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here