arredamento cucina su misura

Errori in cucina: le 8 scelte sbagliate degli italiani

Non siate precipitosi nella scelta di una cucina e degli elementi che la compongono.

Ecco 8 errori in cucina che fanno spesso gli italiani.

I colori devono essere dosati, le distanze studiate bene e gli elettrodomestici dimensionati in funzione delle necessità specifiche di ogni famiglia.

Ecco gli 8 errori in cucina più frequenti che vi aiuteranno ad aprire gli occhi!

1. ERRORI IN CUCINA: il top d’acciaio

Estetica hi-tech, il fascino di un materiale resistente e dal look grintoso: sono tutte caratteristiche che possono portare alla scelta del top in acciaio, un materiale apparentemente inalterabile ma che subisce nel tempo delle inevitabili scalfiture o delle piccole abrasioni.

Anche un semplice gesto come lo strofinare la base in vetro aprendo la bottiglia di vino, possono essere causa di segni ben evidenti sulla superficie.

Una cura costante con prodotti facilmente reperibili sul mercato può garantirgli brillantezza e un’attenzione migliore per non pentirsi di una scelta così forte.

2. ERRORI IN CUCINA: la cucina in muratura

Sono diversi gli esempi di cucine collocate in un ambiente rustico o in ville fronte mare che si addicono all’utilizzo della strututra in muratura per realizzare piani, pianchi o ripiani superiori e di contorno ad elettrodomestici o basi contenitive.

Sebbene questa tecnica tenda a riprodurre un ambiente caldo ed armonico, la sceglta non è mai prima di controindicazioni.

La muratura, per il suo spessore, ruba quei centimetri sempre utili e per la sua staticità e compattezza non risulta flessibile.

3. ERRORI IN CUCINA: l’isola

La cucina ad isola è il sogno della maggior parte delle persone.

Ma deve tener conto di tutto lo spazio circostante.

Spesso si può arrivare ad una scelta sbagliata se intorno all’isola non vi sono quei passaggi di contorno che rendono una cucina funzionale e ben orchestrata.

Un esempio è quello degli sgabelli per la colazione: se lo spazio retrostante è compresso da una parete troppo vicina o altri volumi che non lasciano un agevole spazio di passaggio, l’intero design potrebbe esserne compromesso, con relativi pentimenti e scomodità.

4. ERRORI IN CUCINA: cucina troppo piccola

Vi sono delle regole precise per distanziare le zone operative di una cucina regolare.

Per piccoli ambienti consigliamo di cercare forme lineari e distanziare lavello, fuochi, frigorifero, lavastoviglie, ecc…

5. ERRORI IN CUCINA: cucina troppo grande

Il problema opposto arriva da una cucina molto estesa, quasi eccessiva per gli spazi di contenimento o operativi.

I problemi potrebbero sorgere se gli spazi dedicati ad altri ambienti o se i movimenti interni alle diverse zone operative risultassero eccessivi, faticosi e il tutto desse una sensazione di dispersione formale e funzionale.

Ogni conformazione dev’essere adatta e proporzionata allo spazio di chi lo vive.

6. ERRORI IN CUCINA: i colori troppo accesi

Nello scegleire un colore per l’arredo, bisognerebbe adottare sempre un metodo di sottrazione, bilanciando o scegliendo cosa evidenziare o attenuare per avere un’identità armoniosa e chiara.

7. ERRORI IN CUCINA: pavimento troppo delicato

Anche la scelta del pavimento in cucina richiede un ragionamento basato su due fattori:

  • Il fattore estetico: la combinazione del materiale da poter scegliere confrontando campioni con quelli dell’arredo da inserire;
  • Il fattore funzionale: la capacità del materiale di resistere a continui passaggi o, in alternativa, accettare l’impegno quotidiano per una serie di attenzioni particolari.

8. ERRORI IN CUCINA: gli elettrodomestici inadeguati

Un frigo con il freezer troppo piccolo, una lavastoviglie per pochi coperti, pentirsi di non aver considerato il microonde ad incasso oppure aver rinunciato troppo presto ad un piano cottura con un fuoco in più, possono fare di una bella cucina, un luogo scomodo per operare.

Cos’ come le auto hanno bisogno di motori adeguati, ogni cucina dev’essere impostata in previsione di esigenze maggiori rispetto a quelle abituali.

Hai mai pensato ad un arredo cucina su misura?

La Casa Dei Tuoi Sogni, progetta e realizza la cucina in legno artigianale su misura, ecco uno dei nostri progetti più recenti:

arredamento cucina su misura govoni

arredamento cucina su misura govoni

arredamento cucina su misura govoni

Il progetto di questa cucina su misura, si pone in un contesto di un ambiente dalla forma quadrata e interagisce con le due finestre, in termini di inclusione ed esclusione.

Il progetto prevede una cucina in legno abete spazzolato, in cui la forma a L si muove con un elemento che fuoriesce, dalla linearità, in corrispondenza del piano cottura.

La base è caratterizzata dalla presenza di diversi cassettoni, che aumentano il comfort e la praticità dell’ambiente, mentre il Top Dekton (Grès porcellanato) ne aumenta la qualità, sia da un punto di vista formale che di fruizione.

Il progetto si completa con l’inserimento di un tavolo centrale e di una seconda parte di arredo e zona adibita a TV, frontalmente alla cucina.

Viene valorizzato il desiderio dei committenti di vivere un ambiente, in cui il legno artigianale è il vero protagonista.

Desideri una soluzione simile? contattaci per parlare insieme del tuo progetto!

arredamento la casa dei tuoi sogni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here