progettazione cucina su misura

Cucina lunga e stretta: i 6 trucchi per farla sembrare più grande

Tutti noi vorremmo avere una cucina ampia e luminosa in cui muoverci, cucinare e magari anche saltellare.

Purtroppo, sei in una casa in affitto e non sempre ti è possibile ristrutturare.

Spesso, infatti, questo ambiente ha delle dimensioni non semplici da organizzare, hai poca luce, una forma difficile da arredare, oppure una cucina lunga e stretta.

Una condizione che può demoralizzarti e pensare di non riuscire a d organizzare lo spazio in maniera funzionale e che risulti esteticamente interessante.

Ho buone notizie per te!

Quello che tu consideri un punto debole, in realtà è un punto di forza: ti basta muovertiin maniera puntuale e adottare le corrette soluzioni!

Ecco qua 6 trucchi per arredare una cucina lunga e stretta!

1. La luce deve essere naturale

La prima cosa da valutare, in caso di cucina lunga e stretta è la presenza o meno di fonti luminose dirette, come finestre o porte finestre.

Se ci sono, la loro presenza ti può infatti dare un grosso aiuto nella composizione dello spazio e nella scelta dei materiali e colori d’arredo da utilizzare.

2. Utilizza il bianco per dare più ossigeno

Puntare su tonalità sgargianti o su combinazioni di colori troppo scuri, può non essere la scelta migliore da fare.

Via libera alle tinte chiare e neutre che hanno sempre il vantaggio di amplificare lo spazio dandogli più luce possibile.

In caso di cucine strette e lunghe il bianco, può essere la chiave di volta per risolvere lo spazio.

Ti consiglio però di declinarlo in superfici e materiali diversi fra di loro (ceramica, legno, smalto, laccati…), in modo da creare un movimento nel colore e, se si vuole, di abbinarlo a dettagli di un altro colore deciso.

3. Gioca con le sfumature

Restando sempre in ambito del colore, se lo spazio, anche se stretto e lungo, non presenta una forma simmetrica, per renderlo regolare possono venire in supporto anche dei giochi di sfumature di colore.

Sfumature da sviluppare su pilastri, travi, nicchie, intercapedini ma anche su pareti e soffitto, per regolarizzare e dare armonia all’insieme.

Le combinazioni che ti consigliamo sono sempre quelle calde dei bianchi/beige e dei grigi più chiari.

Combinazioni di colore eleganti che ben sposano diverse soluzioni d’arredo, dalle cucine più contemporanee a quelle tradizionali.

4. Lo specchio allarga

Un alleato che non può mancare all’interno della tua cucina è lo specchio.

Da replicare con qualche accorgimento, come ad esempio studiando bene altezze e illuminazione dell’ambiente, partendo sempre dal principio che la cucina è comunque uno spazio funzionale, perciò soggetto a tanti movimenti e,l’idea di organizzare un’intera parete o la maggior parte con lo specchio, è un’idea vincente.

5. Il pavimento

Scegliere un pavimento che sia d’impatto può tornare utile in cucine lunghe e strette.

Perfetti, ad esempio, con motivi geometrici (per confondere e dissimulare la percezione stretta e lunga dello spazio) per contribuire a sviluppare nuove prospettive, dando l’impressione di allargare le dimensioni.

6. Linee pulite ed equilibrio

Anche gli elementi d’arredo contribuiscono non poco alla realizzazione di uno spazio accogliente ed armonico.

Mobili con linee essenziali, la giusta combinazione tra pieni e vuoti e la calibratura delle altezza, sono tutte variabili da avere ben chiare nell’arredamento di cucine di questo tipo.

La Casa Dei Tuoi Sogni lavora nel settore dell’arredamento artigianale da oltre 20 anni e insieme a te progetta e realizza ogni spazio della casa seguendo il desiderio iniziale della persona, progettandolo ad hoc per sfruttare ogni spazio.

Non farti ingannare dai prezzi bassi.

Per la tua casa, acquista la qualità dell’artigianale!

arredamento la casa dei tuoi sogni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here