Cucina industriale

Cucina industriale: cosa non deve assolutamente mancare!

Lo sapete da cosa trae origine lo stile industriale che vediamo al giorno d’oggi nell’arredamento delle cucine? arriva da oltre oceano, precisamente negli anni 80, a New York, quando si diffuse la moda di riconvertire ad utilizzo residenziale vecchi capannoni e edifici di tipo industriale.

Cosa caratterizza questi spazi? le grandi aperture, i soffitti alti e l’assenza o minima di separatori per dividere gli ambienti.

Ed ecco che nasce da qui un vero e proprio stile, composto da un mix di arredi dall’aspetto vissuto e dalle linee vintage.

Ma quali sono gli elementi principali per creare un’affascinante cucina industriale?

Eccoli qua!

1. Cucina industriale: legno legno e legno!

Che sia chiaro, scuro, nuovo o vecchio, il legno così come il metallo è il materiale principe delle cucine industriali.

Viene solitamente utilizzato per pavimenti, tavoli, mobili, pensili e top. Dona all’ambiente quel calore perfetto per interrompere la freddezza del cemento, metallo e pietra.

2. Cucina industriale: il grigio e il nero sono i protagonisti

Quali sono i colori must per una cucina industriale? il grigio, nelle sue tonalità scure color ferro e l’antracite, insieme al nero.

3. Cucina industriale: il metallo che non deve mai mancare

Dal ferro all’alluminio, passando per l’acciaio, rame e latta, il metalloè una delle componenti fondamentali di questo stile.

In questo stile, è perfetto per scaffalature, mobili, finiture ed elementi strutturali, come il top della cucina.

4. Cucina industriale: quali sono gli arredi più adatti?

Abbiamo elencato i colori e gli elementi più adatti, ma come comporre una perfetta cucina industriale?

Per farlo, munitevi di banconi e carrelli su ruote, tavoli a cavalletto, mensole e scaffali a giorno, sia in metallo o in legno, oggetti immancabili in cucine di questo tipo.

Gli ambienti industriali sono ampi, importanti e ricchi di luce, tutte caratteristiche che consentono di progettare cucine ampie e strutturate, dotate di numerosi elementi d’arredo e accessori.

5. Cucina industriale: …perchè la cappa è importante!

Fra gli elementi principali della tua cucina industriale, non deve mai mancare una cappa importante.

Può essere posizionata in prossimità dei fuochi oppure sulla zona cottura centrale a isola.

Per renderla ancora più caratteristica è possibile installarla con tubi e cavi a vista.

6. Cucina industriale: diversificare senza tradire

Personalizzare uno stile industriale è possibile. Ma come fare per non stravolgerlo? utilizza ad esempio dei componenti diversi e meno convenzionali come il marmo o il granito. Un’ottima idea per innovare ma senza stravolgere.

Cosa faresti se potessi scegliere tra una cucina già pronta e una cucina che puoi realizzare TU secondo le tue preferenze e secondo il tuo stile?

La Casa Dei Tuoi Sogni realizza i tuoi desideri progettando tutto ciò che vuoi in ogni millimetro del tuo spazio a disposizione grazie all’arredamento artigianale su misura!

Vuoi saperne di più?

arredamento la casa dei tuoi sogni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here