arredamento stile shabby chic

Cos’è lo stile Shabby Chic? tutto quello che devi sapere

Molti di voi sicuramente hanno sentito parlare di questo nuovo stile Shabby Chic, ma molti non hanno ben presente che tipo di stile sia, cerchiamo di chiarire con una definizione chiara e con esempi di arredamento in stile Shabby Chic.

Cos’è lo stile Shabby Chic?

Nel significato letterale, la parola shabby significa letteralmente usurato, invecchiato, logoro, mentre la parola chic la conosciamo tutti.

Si di uno stile di interior design, in cui mobili, accessori e arredi si presentano invecchiati, anzi, maggiori sono i dettagli usurati meglio è rappresentata l’anima di questo stile.

Stando a questa prima e importantissima caratteristica, i mobili shabby chic potrebbero essere di qualsiasi età e materiale, ma è l’effetto finale può cambiare completamente: ad esempio, un mobile laccato e moderno può essere “shabbato” tranquillamente, ma quali sono quelli più adatti allo scopo?

La scelta dei mobili in stile ShabbyChic

Nello shabby chic, significato e definizione si intrecciano: dopo aver capito cosa vuol dire questo stile, bisogna imparare a scegliere i mobili più adatti al fai-da-te.

Trattasi di mobili ricchi di intarsi, perché rappresentano un’età passata e, quindi, l’effetto “polveroso” delle vernici pastello ben attecchisce sulla loro superficie.

In poche parole: Lo shabby dà al “vecchio” una seconda possibilità, riportando a nuova vita mobili che altrimenti non guarderemmo neppure!

Le origini dello stile Shabby Chic

Lo stile shabby chic è nato nella buona e vecchia Gran Bretagna, dove i primi barlumi di questo stile si vedevano nelle belle e grandi case di campagna: elementi tipici, quali divani chintz sciupati, vecchie pitture, parati, tende candide, grandi lampadari, erano presenti in ogni casa signorile.

Non a caso lo shabby chic ha molto in comune con arredi d’epoca, soprattutto quelli in stile vittoriano, anche se è l’elemento glamour ed eccentrico a rendere lo shabby chic “diverso” rispetto a tutti gli altri stili di interior design.

Il termine ‘shabby chic’ è stato coniato, per la prima volta, dalla rivista “The World of Interiors” nel 1980, diffondendosi in tutto il mondo da allora e caratterizzandosi secondo declinazioni e sfumature dettate dal proprio gusto e, soprattutto, dalle possibilità economiche!

Al giorno d’oggi, infatti, lo stile shabby chic ha visto aumentare la sua fama grazie all’upcycling – ossia la possibilità di trasformare un vecchio oggetto/mobile/accessorio in qualcosa di nuovo senza riciclarlo, il che permette di parlare anche di shabby chic economico.

Desideri una casa arredata in completo stile Shabby Chic? oppure preferisci avere qualche mobile di questo stile che si adatti al tuo?

Per entrambi i casi, La Casa Dei Tuoi Sogni è specializzata in arredamento Shabby Chic con materiali 100% artigianali Made In Italy!

arredamento la casa dei tuoi sogni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here