casa tranquilla

La tua casa deve essere rilassante per te, perché il modo in cui trascorriamo i nostri giorni è il modo in cui trascorriamo le nostre vite. Se trascorriamo i nostri giorni in ansia, trascorreremo le nostre vite in ansia.

Eppure, lo stress è una caratteristica distintiva della vita contemporanea: lo scorso anno, il 55% delle persone ha riferito di sentirsi molto stressato quasi tutti i giorni.

Un buon designer potrebbe non essere in grado di intervenire in una crisi culturale che prende sempre più piede, ma può aiutarti a costruire spazi che calmino e facciano sentire riposati.

Qui, parliamo di come creare case tranquille che contrastino la mole d’impegni della nostra vita.

 

Caratteristiche casa rilassante:

  • Una buona illuminazione è tutto

Per la tua casa rilassante, il valore della luce naturale è fondamentale!

Una fonte di luce naturale fa brillare lo spazio e conferisce un senso di serenità difficile da raggiungere in sua assenza.

In termini di luce artificiale, i dimmer possono fornire la giusta luce soffusa la sera.

 

  • L’importanza delle viste esterne

È noto che la natura ha un effetto calmante sull’umore e, sebbene trascorriamo gran parte della nostra vita al chiuso, gli ambienti esterni incidono molto.

In una casa che mira a far trasparire un senso di tranquillità, nulla dovrebbe competere con la propria connessione con la natura in una casa come questa.”

 

  •  Scegli colori rilassanti

Il colore aiuta a creare uno stato d’animo in accordo con lo spazio in cui ci troviamo.

Il colore può essere uno degli strumenti più semplici per manipolare l’umore all’interno di uno spazio. Insomma il colore può operare sull’umore in modi “ovvi”; i colori vivaci sono energizzanti, mentre i colori tenui sono calmanti.

Utilizziamo anche il colore per indicare la funzione, creare una narrazione o connettere uno spazio storicamente, la “manipolazione” dell’umore è importante, ma più lo spazio è stratificato, più interessante sarà.

 

  •  Gli spazi funzionali sono sempre spazi sereni

Uno dei principi del buon design è quello di creare uno spazio che funzioni bene per il tuo cliente.

Tuttavia, poiché un design funzionale aumenta la facilità di vita quotidiana, promuove anche un senso di calma. Idealmente vuoi sentirti come se la tua casa stesse lavorando con te e ti sostenesse mentre ti muovi attraverso la vita.

Penso che tutti noi abbiamo avuto quell’esperienza di andare a prendere un coperchio e scatenare accidentalmente una valanga di pentole cadenti. Se ciò accade regolarmente, può iniziare a diminuire il tuo senso di serenità.

Dovresti esaminare come usi lo spazio e, in particolare, quali sono i tuoi “punti dolenti”, quei momenti ripetuti in cui lo stress si accumula.

Se qualcosa fa parte della tua vita quotidiana, renderla più funzionale con i mobili su misura, cosicché avrà un impatto piuttosto grande sul tuo livello di calma.

 

  • Organizza, organizza, organizza

Riordina il disordine e una volta ripulito è tempo di organizzarsi!

Quando tutto ha un posto, abbiamo meno cose di cui preoccuparci. Quando il disordine è temperato, disegnato, organizzato o decorato, diventa un flusso.

Indipendentemente dalla routine quotidiana, i mobili su misura possono ideare un piano che semplifichi l’organizzazione.

Questo è uno dei motivi per acquistare mobili su misura, scopri gli altri nove: I 10 motivi per acquistare mobili su misura

 

  • Coinvolgi i sensi

Odore, tatto, suono: tutti questi elementi possono favorire la tua calma e sono importanti quanto il design visivo di una stanza.

Più riesci a coinvolgere i sensi con i materiali che scegli per i tuoi mobili, più avrai un impatto sull’umore.

 

  • Crea spazi unici

Gli spazi ad uso misto sono importanti e difficili da progettare; tuttavia uno desing ben pensato rende lo spazio rilassante.

Si sente spesso parlare di un equilibrio lavoro/vita emotiva/mentale, ma questo vale anche per gli spazi fisici.

È molto più facile mettere in pausa lo stress e gli impegni della giornata di lavoro se riesci a chiudere la porta del tuo ufficio di casa e unirti alla famiglia in cucina.

 

  • Evita la ricerca della perfezione

Quando uno spazio sembra troppo progettato, non è accogliente; allo stesso tempo, uno spazio “casalingo” può anche significare accogliente o non bello.

Per trovare l’equilibrio tra esagerato e debole, si può prendere spunto dalla filosofia giapponese del wabi-sabi, che significa “perfetta imperfezione”.

 

  •  Enfatizza gli spazi

È difficile percepire uno spazio angusto come calmante.

Gli spazi limitati possono creare claustrofobia, mentre ampie finestre, un layout aperto aiutano a tranquillizzarsi.

 

  • Design come un regista

Con molti designer e amanti del design che si affidano a Instagram per l’ispirazione, è facile immaginare il design come una singola immagine incorniciata, congelata nel tempo e nello spazio.

Tuttavia bisogna pensare al design più come a un film coinvolgente piuttosto che a una natura morta. Infatti è più facile capire come vari elementi ispirano emozioni diverse.

I film sono progettati per ispirare emozione. Il colore, il suono e la cornice associati a ciascuna immagine suscitano una particolare emozione, spingendo lo spettatore più a fondo nella sensazione della storia che il film sta cercando di raccontare.

Questo è uno degli errori che si commette più spesso quando si progetta una casa, scopri gli altri otto: I 9 errori d’arredamento che tutti fanno

 

Ottimizza gli spazi di casa tua  con un arredamento su misura insieme alla Casa dei tuoi Sogni

arredamento la casa dei tuoi sogni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here