cameretta per bambini

Cameretta per bambini: alcune cose che forse non sapevi

L’arrivo di un bambino, l’indipendenza di un figlio ormai adolescente: sono questi alcuni casi in cui è necessario ricavare una nuova cameretta per bambini.

I lavori edili già li sappiamo ma siamo a conoscenza delle misure minime da rispettare richieste dalla legge?

Vi sveliamo alcune regole “burocratiche” da conoscere nel caso in cui si desideri realizzare una cameretta per bambini!

Cameretta per bambini: la superficie in pianta secondo il DM 5 luglio 1975

Esiste un riferimento normativo per definire la metratura minima di una cameretta ed è l’articolo 2 del Decreto del Ministero della Sanità del 5 luglio 1975, valido in tutta Italia, che così afferma “le stanze da letto debbono avere una superficie minima di m² 9, se per una persona, e di m² 14, se per due persone”.

Al di sotto di queste misure minime, una cameretta per bambini non ha i requisiti igienico-sanitari richiesti per essere abitabili.

Cameretta per bambini: la superficie della finestra

Oltre alla metratura minima, il decreto stabilisce anche che ogni camera dev’essere dotata di finestra apribile con una superficie areo-illuminante, corrispondente ad almeno 1/8 rispetto alla superficie della pianta.

Praticamente, per sapere la dimensione minima che una portafinestra/finestra deve avere per considerarsi a norm, basta dividere per 8 la sua dimensione in pianta.

Per esempio, la finestra o porta fienstra di una cameretta 9 m² deve essere di almeno 1,125 m².

Cameretta per bambini: il regolamento edilizio comunale

Rispetto alla normativa nazionale, i Comuni e le Regioni d’Italia possono apportare delle modifiche migliorative in base ai minimi di legge, perciò è possibile leggere in alcuni regolamenti edilizi comunali dimensioni maggiori di 9 m² per la cameretta singola o una larghezza minima per il lato minore della stanza.

Cameretta per bambini: il Regolamento Edilizio Unico

Una maggiore chiarezza e congruenza normativa è attesa con l’adeguamento di tutti i regolamenti comunali allo schema tipo del Regolamento Edilizio Unico, apporvato dalla Conferenza Unificata Stato – Regioni e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 16 novembre 2016 n. 268.

Cameretta per bambini: la Legge 47/85

Se possedete una cameretta con misura minima inferiore di 9 m² e condonata ai sensi della Legge 18 febbraio 1985 n. 47, non vi è nessun problema perchè con ilprimo condono edilizio erano permesse deroghe alle dimensioni minime.

Le soluzioni d’arredo di una cameretta per bambini

Le soluzioni d’arredo più utilizzate sono i letti a castello, a ponte o piccoli soppalchi autoportanti.

Non diventare matto a cercare una soluzione già implementata, potresti rischiare di non azzeccare le misure giuste e soprattutto dovresti farti andar bene un arredo che non ti soddisfa in pieno.

Con la Casa Dei Tuoi Sogni invece non ci sono limiti.

Il nostro team progetta da zero ogni singolo arredo della cameretta. Dall’arredamento al pavimenti, serramenti e letti.

Il tutto studiato al millimetro e progettato per conferire piacevolezza estetica e funzionalità, unito alla grande qualità dei materiali utilizzati.

Ecco un paio di progetti realizzati da La casa Dei Tuoi Sogni:

Camera Stona

cameretta per bambini cameretta per bambini

Il progetto si rivolge al cambiamento di un ambiente dedicato alla zona notte di una bambina con l’obiettivo di realizzare una stanza fruibile nel presente ma anche nel prossimo futuro.

Si è pensato quindi di lavorare attraverso un materiale con una finitura tendente al bianco, dalla linea moderna al fine di realizzare un pregevole contrasto con il parquet di legno scuro preesistente.

La camera si compone da un letto imbottito, incorniciato da una parete attrezzata appesa e dalla forte presenza dell’armadio a tre ante scorrevoli, al quale si lega la scrivania adiacente alla finestra.

Per finire tra le due forature si è realizzato un’ulteriore libreria, per il contenimento dei libri e materiali utilizzabili nello spazio della scrivania.

Camera da letto Zeggio

cameretta per bambini

Progetto di una camera da letto per una ragazza, completamente su misura, che coniuga le esigenze del cliente con il design del prodotto, realizzato in legno massello di abete, moderno e giovane.

Si nota in particolare l’armadio a tutta parete, con letto e mensole e una zona studio con scrivania.

La finitura è bicolore, passa da una tinta chiara avorio alla colorazione più naturale del legno per ottenere un contrasto cromatico ideale.

Sei interessato alle soluzioni su misura de La Casa dei Tuoi Sogni?

Non esitare a richiederci informazioni!

arredamento la casa dei tuoi sogni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here