arredare la camera da letto

Arredare la camera da letto: ecco cosa fare se è lunga e stretta

In ogni casa, spesso, troviamo un ambiente a pianta stretta e lunga, come quella di un rettangolo allungato, uno spazio difficile da utilizzare, da arredare e spesso non proprio bello.

Talvolta questo ambiente è proprio la camera da letto: una stanza che ha bisogno di esigenze funzionali e di soluzioni estetiche soddisfacenti.

Vediamo in questo articolo come riuscire ad arredare una camera da letto stretta e lunga, tenendo conto dei suoi limiti di spazio.

1. Arredare la camera da letto: IL LETTO

Partiamo dalle dimensioni. Se abbiamo una stanza stretta, non sempre sarà possibile un letto matrimoniale standard (160×200 cm).

In tal caso possiamo pensare ad un letto alla francese dal materasso più stretto (140x200cm) ma non per questo motivo scomodo.

Inoltre, sarà utile accostare il letto alla parete lasciando un comodo passaggio sul lato opposto.

2. Arredare la camera da letto: come “allungare” il lato stretto

Per correggere le proporzioni di una camera allungata possiamo cambiare la percezione delle dimensioni.

Per esempio, se valorizziamo le linee orizzontali trasversali, il lato corto sarà più largo.

Possiamo arrivare a questo risultato per esempio, accostando il letto contro il lato lungo della stanza o appendendo delle grandi cornici orizzontali sui lati corti.

Potreste anche pensare di inserire un mobile basso che la riempia da una sponda all’altra.

3. Arredare la camera da letto: IL COLORE

Possiamo cambiare la percezione della stanza anche grazie al colore sulle pareti.

La cosa importante è scegliere un colore abbastanza scuro, una tinta satura in grado di “accorciare” la distanza tra le quinte opposte. Fate però attenzione alla luce naturale.

Non colorate la parete dirimpetto alla finestra: è opportuno che essa sia bianca per poter riflettere abbondantemente e senza virature, la luce naturale.

4. Arredare la camera da letto: “spezzare” la stanza

Nel caso in cui la stanza sia particolarmente lunga, un’idea potrebbe essere quella di spezzarla a metà con il colore in modo da creare due ambienti “diversi”.

O con il colore o con uno stacco d’arredo si può separare la zona letto dal resto della stanza.

4. Arredare la camera da letto: la luce per espandere

L’illuminazione artificiale ci aiuta a correggere i difetti di una stanza stretta e lunga, utilizzando diversi punti luce.

Il nostro scopo sarà quello di condurre lo sguardo su ciò che ci piace e intendiamo valorizzare.

Possiamo utilizzare faretti incassati, applique o dei piccoli pendenti per far emergere una vecchia cassettiera, o ancora un quadro colorato, un angolo decorato con gusto, distraendoci così dallo sviluppo oblungo della stanza.

5. Arredare la camera da letto: dettagli ricercati e ambiente curato

Anche se la vostra camera da letto non ha le dimensioni che desiderate, non per questo dovrà essere scialba o poco accogliente.

Utilizzate invece colori ed oggetti in grado di rendere l’atmosfera  invitante, senza tralasciare nessuna parete. In questo modo l’ambiente risulterà caldo, vibrante e allo stesso tempo personale.

 

L’arredamento migliore per spazi come questi è l’arredamento su misura, in grado di saper dare il giusto movimento alla vostra camera, unendo funzionalità ed estetica per risparmiare ogni centimetro del vostro spazio.

Potrete così dare vita ad una camera da letto tutta vostra e senza troppo ingombro!

Parlane insieme a noi!

arredamento la casa dei tuoi sogni

1 commento

  1. grazie per le idee, devo completare l’arredo del mio b&b e abbiamo una stanza proprio stretta e lunga con du egrosse finestre che non sappiamo bene come arredare

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here